Home / Archivio / Campo di lavoro in Nepal per migliorare le condizioni igieniche

Campo di lavoro in Nepal per migliorare le condizioni igieniche

fishing-644318_1280

Destinatari: 16 volontari/e +18 (8 ragazzi e 8 ragazze)
Dove: Jitpur o Okharpawa, Nepal
Durata: due settimane
Quando: vari periodi.
Chi:Volunteers Initiative Nepal e Associazione JOINT

Opportunità di Volontariato Internazionale in Nepal attraverso “Volunteers Initiative Nepal (VIN)” organizzazione non governativa, no profit, apartitica e aconfessionale che offre la possibilità di partecipare a numerosi di campi di lavoro in Nepal. L’Organizzazione “Volunteers Initiative Nepal” (VIN) lavora da 10 anni a sostegno delle comunità più povere e vulnerabili del paese, promuovendo un approccio inclusivo delle comunità locali per migliorare le condizioni di vita della popolazione attraverso progetti in ambito educativo e sanitario.
Durante questo progetto di volontariato internazionale i/le volontari/e potranno occuparsi di diverse attività finalizzate all’insegnamento di buone pratiche igieniche per sensibilizzare la popolazione coinvolta su alcune norme comportamentali ed accorgimenti fondamentali nel rispetto degli standard igienico-sanitari. Inoltre, dovranno supportare il personale locale nello svolgimento delle mansioni quotidiane, fra le quali vi saranno anche attività di pulizia e di manutenzione delle strutture.

Il progetto di volontariato internazionale prevede la partecipazione di 16 volontari/e (8 partecipanti maschi ed 8 partecipanti femmine) che devono avere compiuto 18 anni. I/Le volontari/e lavoreranno in attività di vario genere che hanno come scopo il miglioramento delle condizioni di vita della comunità locale. In particolare i/le volontari/e inseriti nel progetto avranno la possibilità di:

  • Partecipare alla costruzione di nuove strutture igienico-sanitarie per la popolazione;
  • Ricostruire ed aggiustare le strutture igienico-sanitarie fortemente compromesse in seguito al terribile terremoto che ha colpito il paese nell’aprile 2015;
  • Innalzare il livello di consapevolezza circa la necessità di adottare alcune norme igieniche fondamentali per evitare la diffusione di infezioni e per prevenire l’insorgenza di malattie (si pensi che in Nepal ben l’80% delle malattie trasmissibili sono dovute all’acqua contaminata e agli scarsi livelli di igiene, dato che incide particolarmente sulla mortalità infantile);
  • Sensibilizzare la popolazione delle comunità in cui opereranno per un corretto uso delle risorse idriche e la loro adeguata conservazione.

I/le volontarie alloggeranno presso alcune famiglie ospitanti, in camere condivise con gli altri volontari e saranno seguiti in tutto il loro percorso dal personale dell’organizzazione che si occuperà anche di accogliere i volontari all’aeroporto. Il giorno di inizio indicato è da considerarsi il giorno di arrivo presso la comunità di accoglienza. Il giorno successivo sarà interamente dedicato ad un incontro di orientamento e formazione che coinvolgerà tutti i volontari (locali ed internazionali). Il gruppo sarà costantemente facilitato nello svolgimento delle attività grazie alla presenza di un group leader. E’ prevista una visita guidata a Kathmandu nel corso del campo di volontariato internazionale.

Le date di svolgimento del progetto sono le seguenti:

  • dal 5 al 17 Ottobre 2015 (VINWCEQR-09);
  • dal 29 Ottobre al 10 Novembre 2015 (VINWCEQR-10);
  • dal 5 al 18 Dicembre 2015 (VINWCEQR-11);
  • dal 19 al 31 Dicembre 2015 (VINWCEQR-12);
  • dal 5 al 18 Gennaio 2016 (VINWCEQR-13);
  • dal 19 al 31 Gennaio 2016 (VINWCEQR-14);

Requisiti dei/dell volontari/e:

  • età minima 18 anni;
  • conoscenza discreta della lingua inglese;
  • Spirito di adattamento ed essere disponibili a soggiornare in camere condivise ed in soluzioni abitative semplici, tipiche del paese di destinazione./span>

Per partecipare a questa esperienza di Volontariato Internazionale in un campo di lavoro in Nepal, bisogna essere iscritti all’Associazione Joint. La quota annuale di iscrizione è di 20 Euro. Inoltre, è richiesta una quota di partecipazione di 280€ a volontario che dovrà essere ripartita come segue:

– Una tranche pre-partenza che deve coprire i costi per l’organizzazione di invio ed una sorta di cauzione per l’organizzazione di accoglienza;

– La tranche restante da saldare una volta arrivati a destinazione.

La quota suddetta comprende il vitto (3 pasti al giorno), l’alloggio, il trasferimento di sola andata dall’aeroporto al villaggio, le spese per un’escursione guidata a Kathmandu ed i costi di gestione del progetto per le Organizzazioni di invio e di accoglienza.

Per candidarsi compilare il form sottostante con una lettera di motivazione in inglese.

Il tuo nome*

La tua email*

Telefono*

Il tuo indirizzo*

La tua città*

Periodo selezionato*

Il tuo CV*

La tua lettera di motivazione*

Controlla anche

marrakesh campo di lavoro

Campo di lavoro in Marocco in attività per la comunità

Un campo di lavoro in Marocco dedicato a molteplici attività per responsabilizzare la popolazione su questioni …